50ª Biennale d’Arte di Venezia, Premio Giovane Arte Italiana 2003
Padiglione Venezia, Darc
DIO è MORTO/GOD is DEAD
mise en espace di cinema

(...) Carola Spadoni presenta una mise en espace del cinema. Per "DIO e’ MORTO" (2003, Dvd, colore, dolby surround, 7min. in loop) ha ideato appositamente un nuovo formato di fotogramma in 32:9, elaborato dalla somma in orizzontale delle due proiezioni Dvd in16:9, con il supporto audio del dolby surround. Girato in pellicola Super 35mm, il fotogramma e’ stato diviso in due 16:9 in post produzione per essere poi proiettato nella sua interezza in 32:9. L'audio dell'installazione e’ in dolby surround.

La messa in scena western svela una cowgirl sanguinante che lungo il cammino tenta di spogliarsi dei suoi vestiti. Sotto ad ogni strato ne ha sempre un altro. La fine e’ un accenno il cui sviluppo e’ lasciato all'immaginazione dello spettatore. Il lavoro mette a fuoco la difficoltà del cambiamento sottolinea il valore del dubbio rispetto alle certezze e la possibilita’ di un esodo da ruoli e definizioni troppo certi. La cowgirl, icona del mondo occidentale, procede in un esodo dal ruolo che l'ha finora definita.

dal catalogo, Premio Giovane Arte Italiana/Young Italian Art Award, Darc 2003

 
English