pdf

 

Carola Spadoni e´nata a Roma e vive a berlino dal 2009.



Artista e filmmaker ha studiato al Brooklyn College a New York dove ha vissuto negli anni 90. Ha realizzato film, documentari, cortometraggi e video musicali presentati in festival e rassegne internazionali tra cui la 52a Berlinale (Forum), il Chicago International Film Festival, Torino Film Festival, Bombay Int’l FF, Anthology Film Archives, Knitting Factory. I suoi lavori sono stati trasmessi in tv da Channel 4(U.K.), tele+(Italy), R.t.s.i. (Switzerland). In Italia ha realizzato lavori su commissione per Netmage, Enzimi, il Teatro di Roma, Rai Radio 3, il Comune di Roma.


Dagli anni duemila la ricerca nel linguaggio cinematografico l’ha portata a realizzare installazioni film e video esposti in gallerie e musei. Nel 2003 è tra i vincitori del Premio Giovani Arte italiana istituito dal PARC (Ministero della Cultura), ed espone alla 50a Biennale di Venezia. Le sue opere sono in collezioni pubbliche e private tra cui il MAXXi di Roma.

La sua pratica di filmmaker ed attivista culturale si concretizza anche in un'attività giornalistica - scrive per The Independent Film & Video, il Manifesto, Alias, Rolling Stone Italia -, curatoriale - organizza numerose rassegne di cinema indipendente e video arte - e nell'insegnamento - corsi universitari e workshop. Tra le mostre più recenti, due progetti site specific per: for HPSCHD 1969>2015, Mambo Bologna in 2015 e A sudden outpost at Glitch per la collettiva GLITCH. Interferenze tra arte e cinema in Italia al PAC Milano, Diamanti (Careof Milano 2014). e Italiens: Junge Kunst in der Botschaft a Berlino. Il suo archivio/collezione di riprese girate negli ultimi 25 anni in tutto il mondo e´ alla base dei progetti piu`recenti.

 
English